I campi obbligatori sono seguiti da *



utile & dilettevole a
due passi da te:

Se hai appetito

Ristorante Pippo

Via IV Novembre, 4
Giorno di chiusura:
 Mercoledì
Specialità: Carne e Pizza
Telefono: +39 071 7808543

Pizzeria La Grotta

Via Roma, 70
Giorno di chiusura: Chiuso lunedì (aperto solo a cena)
Telefono: +39 071 7822051

Osteria il Mattarello

Via IV Novembre, 4
Giorno di chiusura: Martedì
Ristorante di cucina tradizionale
Telefono: +39 071 7822861

E se hai bambini, un po’ più in là ti consigliamo

Osteria La Fisarmonica

Contrada Fossaccio, 2
Giorno di chiusura:
 Martedì
Trattoria tipica marchigiana, Pizzeria
Giardino con un’ampia area con giochi per i più piccoli
Telefono: +39 071 736 6032

Voglia di Pizza al Taglio

Cuore di Pizza

Via Paolo Soprani, 8
Giorno di chiusura: Martedì
Orario apertura: dalle 16:00 alle 21:00

Pizza Più

Via Giacomo Matteotti, 5
Giorno di chiusura: Lunedì
Orario di apertura: dalle 16:00 alle 21:00

Per fare colazione sotto casa

Bar Ten

Piazza Minzoni Don, 8

Tiffany Cafè

Piazza Don Giovanni Minzoni

Forno Frontalini

Via Giacomo Matteotti, 41

E per uno sfizio goloso

Gelateria Castellana

Via IV Novembre, 178

E per un dopo cena fino a tarda notte…

Pub O’Brian

Via Guglielmo Marconi, 11

Dove fare spesa di tipicità locali

Roberto e Massimo Magnaterra (slow food)

Via Pescara, 9
L’azienda è specializzata nell’allevamento di mucche di razza marchigiana. Nel punto vendita si può acquistare carne, formaggi (su prenotazione) e latte crudo.

Rinci

Via Ugo La Malfa, 10
Paccasassi, salse, composte e marmellate

Fondazione Ferretti

Via della Battaglia, 52
Vendita Olio mono varietale biologico di Raggia e leccino, mieli e marmellate.

passeggiando per
Castelfidardo

A 2 PASSI da Note di Rame…

Un gioiellino la piazzetta Garibaldi che oggi ospita Note di Rame e dove nel 1889 Paolo Soprani aprì il primo laboratorio industriale di organetti.
Nel 1924 venne demolita l’antica chiesa di S.S. Lucia e Abbondio per dare spazio all’acquedotto del paese che ancora oggi domina il centro della piazza.

150 PASSI

Tra le piazze più importanti di Castelfidardo c’è piazzale Don Minzoni, chiamato comunemente anche Porta Marina. È il vero balcone della città che si affaccia su un paesaggio collinare a perdita d’occhio fino al vicino mare. Caratteristico il famoso arco, una delle principali vie d’accesso alla città e la pavimentazione sottostante recentemente riportata alla luce.

200 PASSI

Piazza della Repubblica è la piazza principale della città, dove si affacciano il palazzo comunale e la chiesa collegiata di Santo Stefano con un campanile in stile barocco. Conserva un importante organo del 700 e una bella cripta.
Il Palazzo comunale ospita anche il museo internazionale della fisarmonica, lo strumento musicale che ha avuto nella città di Castelfidardo, per oltre un secolo, il maggior centro di produzione. La collezione è composta da circa 350 esemplari tutti diversi tra loro. Dalla semplice osservazione degli strumenti e dei pannelli fotografici, è possibile seguire le fasi evolutive della fisarmonica, la classificazione, e i personaggi che l’hanno resa famosa.

500 PASSI

Monumento nazionale delle Marche, in ricordo della Battaglia di Castelfidardo ad opera dello scultore veneziano Vito Pardo. Collocato in prossimità del centro storico sulla collina di Monte Cucco, è stato realizzato in bronzo (Circa 150 i quintali di bronzo e quasi seimila quintali di travertino d’Ascoli) per commemorare il cinquantenario della battaglia del 18 settembre 1860. È, nel suo genere, il monumento più imponente tra quelli del territorio italiano.

1 KM

La Selva di Castelfidardo, un bosco di caducifoglie che ricopre il versante nord del colle di Monte Oro, rappresenta un patrimonio naturale unico in Europa. E’ caratterizzata da un particolare microclima sia caldo ed arido (nella zona più elevata), che più fresco ed umido (nella zona inferiore) con conseguenti diversità biologiche.
Gestita dalla Fondazione Ferretti propone da più di dieci anni visite guidate e itinerari per famiglie e gruppi.

La crescia sa le foje è una nostra specialità vi consigliamo di assaggiarla!

itinerari

Scopri le Marche tra storia e cultura

Scopri di più

Castelfidardo

Tra storia e cultura

Il Palazzo comunale ospita anche il museo internazionale della fisarmonica, lo strumento musicale che ha avuto nella città di Castelfidardo, per oltre un secolo, il maggior centro di produzione.

Scopri di più